EVERYDAY IS LIKE SUNDAY

Trudging slowly over wet sand
Back to the bench where your clothes were stolen
This is the coastal town
That they forgot to close down
Armageddon – come Armageddon!
Come, Armageddon! Come!

Everyday is like Sunday
Everyday is silent and grey

Hide on the promenade
Etch a postcard:
“How I Dearly Wish I Was Not Here”
In the seaside town
That they forgot to bomb
Come, Come, Come – nuclear bomb

Everyday is like Sunday
Everyday is silent and grey

Trudging back over pebbles and sand
And a strange dust lands on your hands
(And on your face…)
(On your face…)

Everyday is like Sunday
“Win yourself a cheap tray”
Share some greased tea with me
Everyday is silent and grey


Mi trascino lentamente sulla sabbia bagnata
Verso la panchina dove ti furono rubati i vestiti
Questa è la città costiera
Che si sono dimenticati di radere al suolo
Armageddon, vieni Armageddon!
Vieni, Armageddon! Vieni!

Ogni giorno è come Domenica
Ogni giorno è silenzioso e grigio

Pelle umana sul lungomare
Incido una cartolina:
“Come desidero ardentemente non essere qui”
In questa città marittima
Che si sono dimenticati di bombardare
Vieni, vieni, vieni bomba nucleare!

Ogni giorno è come Domenica
Ogni giorno è silenzioso e grigio

Mi trascino ancora sui ciottoli e la sabbia
E una strana polvere si posa sulle tue mani
E sul tuo viso
Sul tuo viso…

Ogni giorno è come Domenica
“Vinci un vassoio economico”
Dividi un po’ di grasso tè con me
Ogni giorno è silenzioso e grigio