NOW MY HEART IS FULL

There’s gonna be some trouble
A whole house will need re-building
And everyone I love in the house
Will recline on an analyst’s couch quite soon
Your Father cracks a joke
And in the usual way
Empties the room

Tell all of my friends
(I don’t have too many
Just some rain-coated lovers’ puny brothers)
Dallow, Spicer, Pinkie, Cubitt
Rush to danger
Wind up nowhere
Patric Doonan – raised to wait
I’m tired again, I’ve tried again, and

Now my heart is full
Now my heart is full
And I just can’t explain
So I won’t even try to

Dallow, Spicer, Pinkie, Cubitt
Every jammy Stressford poet
Loafing oafs in all-night chemists
Loafing oafs in all-night chemists
Underact – express depression
Ah, but Bunnie I loved you
I was tired again
I’ve tried again, and

Now my heart is full
Now my heart is full
And I just can’t explain
So I won’t even try to


Ci saranno dei problemi
Una casa intera avrà bisogno di un restauro
E ogni persona che amo in quella casa
Si stenderà sul lettino di un analista molto presto
Tuo padre racconta una barzelletta
E nel solito modo
Svuota la stanza

Lo dico a tutti i miei amici
(Non ne ho molti
Solo alcuni gracili fratelli di amanti in impermeabile)
Dallow, Spicer, Pinkie, Cubitt (*)
Si precipitano verso il pericolo
Non vanno da nessuna parte
Patric Doonan (*) – si è alzato per aspettare
Sono stanco di nuovo, ho tentato di nuovo, ma

Ora il mio cuore è colmo
Ora il mio cuore è colmo
E non riesco proprio a spiegare
Dunque non lo farò mai

Dallow, Spicer, Pinkie, Cubitt
Ogni poeta appiccicoso di Stressford
Oziosi balordi nelle farmacie notturne
Oziosi balordi nelle farmacie notturne
Recitano con tono sommesso, manifestano depressione
Ma Bunnie, io ti amavo
Ero stanco di nuovo
Ho tentato di nuovo, ma

Ora il mio cuore è colmo
Ora il mio cuore è colmo
E non riesco proprio a spiegare
Dunque non lo farò mai