WORDS BY MORRISSEY

Durante i primi anni ’80 un ragazzo scozzese di nome Robert Mackie era l’amico di penna di Morrissey. Alla fine degli anni ’80 Robert fotocopiò le lettere di Steven in un libretto intitolato “Le parole di Morrissey” e lo rese disponibile a chiunque ne facesse richiesta, al costo delle sole fotocopie.

Dear person,
So nice to know there’s another soul out there, even if it is in Glasgow. Does being Scottish bother you? Manchester is a lovely place, if you happen to be a bedridden deaf mute. I’m unhappy, hope you’re unhappy too.

In poverty,
Steven


Cara persona,
è bello sapere che c’è un’altra anima là fuori, anche se si trova a Glasgow. Ti scoccia essere scozzese? Manchester è un posto molto piacevole, se sei sordo, muto e costretto in un letto. Io sono infelice, spero lo sia anche tu.

In povertà,
Steven